Valerio Scanu si racconta, tra nuovi progetti e tanta musica. #musicinterview



Quest'oggi avremo un grande ospite speciale.
La parola chiave che lo caratterizza è la Musica, lo abbiamo visto protagonista nelle prime edizioni del programma "Amici di Maria De Filippi", per poi continuare a spiccare il volo raggiungendo traguardi nella scena musicale italiana, tutto con le sue forze, fondando addirittura la "NatyLoveYou" un'etichetta discografica indipendente. Dopo "Ed Io", è pronto a lanciare "Capovolgo Il Mondo", un altro singolo e anche se per il momento non ci può anticipare molto, nel corso dell'estate registrerà il nuovo album che uscirà subito dopo il tour estivo.

Lui è Valerio Scanu, si racconterà, tra nuovi progetti, nuovi brani e nuove emozioni.
Diamogli il nostro più caloroso benvenuto e iniziamo!


Ciao Valerio! A pochi mesi di stanza da “Ed Io”, torni con un nuovo singolo, “Capovolgo il mondo”. Cosa ti senti di comunicare con esso? 

V: Il bisogno di leggerezza e la voglia di stare assieme. Il brano è un inno alla fantasia, è l’amore visto dagli occhi di un artista, occhi simili a quelli di un bambino.

 ​ “Capovolgo il mondo” dal 22 Giugno sarà disponibile nei digital store ed in rotazione radiofonica. In questi giorni ne hai anche girato il videoclip ufficiale con un’ospite speciale: Swami Caputo! Come mai la scelta è ricaduta proprio su di lei?

V: Solitamente non sono io direttamente che scelgo ma il regista che mi propone varie ipotesi di realizzazione ed io poi boccio o avvallo. Lascio il mio staff libero di esprimersi. Swami è bellissima e rispecchia la leggerezza e la freschezza del brano. Mi trasmette solarità.

 Si preannuncia un nuovo progetto discografico, tra l’altro, il terzo autoprodotto con la tua etichetta. Si hanno già i dettagli? 
Cosa ci puoi dire in merito?

V: Posso dire che lo registrerò nel corso dell’estate e verrà pubblicato subito dopo il tour estivo. Non posso ancora aggiungere altro.

 Oltre al “Live Tour 2018”, che progetti hai per l’estate? 

V: Mi dedicherò al live e al nuovo album.

 Di sogni nel cassetto ne hai realizzati parecchi! Ora cosa dovrebbe avverarsi, per farti sentire “completo”? 

V: Io sogno sempre, appena ne realizzo uno, parto subito a fantasticare e a dare libero sfogo alla mi mente. Ora ho due, tre cose che desidero tanto ma sono progetti ancora in fase embrionale per poterveli annunciare. Mi rimbocco le maniche e spero di poterli realizzare presto. Se puoi sognarlo, puoi farlo no ?!?

 Sei uno che bazzica nel mondo della musica e dello spettacolo da tanto tanto tempo! Hai perfino fondato la NatyLoveYou, un’etichetta indipendente. Cosa ti senti di consigliare ai numerosi giovani che hanno la necessità di fare musica?

V: Oggi hanno ucciso la musica, quindi non demordete perché chi ha commesso questo crimine non avrà lunga vita. Continuate a fare musica indipendentemente dal riscontro immediato che avrete, perché tanto la musica vera arriva sempre dritta al cuore e ci rimane nel tempo.

Fai un saluto ai lettori di Outsider
​V: Grazie per il sostegno e l’affetto che sempre mi riservate.

Infine ringraziamo di cuore Valerio e tutto il suo staff per la gentilezza e la disponibilità.
Siamo state davvero onorate di poterlo avere tra di noi.

Vi invitiamo a continuare a seguirlo su i suoi social ufficiali e...
Buona musica a tutti!

Post popolari in questo blog

Sanremo 2018: Vittorie ed emozioni.

"Perchè la Musica è sempre uno Spettacolo": Con noi..Tony Maiello! #musicinterview

A tu per tu con.. i Bosco 21 & l'uscita del loro primo album.