Passa ai contenuti principali

Autostop il nuovo singolo di Giada Agasucci feat G-Max,


Autostop il nuovo singolo di Giada Agasucci feat G-Max, fondatore dei Flaminio Maphia, scritto da Daniele Loreti, Daniele Rossini e G-Max, arrangiato da Daniele Loreti e Daniele Rossini per l’etichetta Otto P Management, è disponibile su tutte le piattaforme digitali dallo scorso 28 giugno, mentre il video, diretto da Renato Arcuri, sarà online su tutti i canali ufficiali da venerdì 6 luglio ore 16.00.

Con il suo ritmo accattivante ed i suo toni ironici e provocanti “Autostop” si può considerare il capitolo finale di una trilogia che racconta il percorso interiore, del cambiamento di Giada Agasucci sia come artista che come persona.

Anche il videoclip è stato concepito per seguire, in una sorta di circolarità, questo cambiamento.
Nel racconto video Giada vive una realtà fantastica, fatta di lusso e di feste, ma lei non ci si ritrova.
Il disagio è generato da una tensione emotiva della stessa cantante, da una responsabilità che lei sente verso se stessa. Giada non è più una ragazzina piena di dubbi ma una giovane donnadecisa, pronta a prendere le sue decisioni, anche se apparentemente impopolari.

Certamente nel video, così come nella canzone, questo “risveglio” non è tutto opera di Giada ma a spingerla e ad aiutarla a ritrovare se stessa e le cose che contano è la figura di G-Max, una sorta di fratello maggiore, quasi un angelo custode che la “riporta” sulla sua strada.

Giada è certa: lascia le feste, gli yacht e le Ferrari per la semplicità delle piccole cose.



Le location utilizzate nelle riprese, infatti, sono tutte state scelte tra i luoghi del mito di Ulisse.
Il videoclip è stato girato in Calabria, a Copanello (Cz), nei luoghi cassiodorei.
Secondo il mito dell’Odissea, Ulisse approdò proprio sulle sponde calabre di Copanello, ed è proprio nelle Vasche di Cassiodoro (dove è stato girato il video di Autostop) che Nausicaa gli lavò i capelli prima di portarlo al cospetto di suo padre, così che lo aiutasse a ritornare a Itaca.

Miti e simbologie che si intrecciano per raccontare in un video la nuova Giada Agasucci, un percorso fortemente voluto da lei e sostenuto dal suo staff, la OTTO P Management.

Per la realizzazione del video, inoltre, si possono vantare, oltre all’illustre presenza di G-Max, importanti collaborazioni come quella con Ranieri Boat, ed in particolare con Luca Ranieri che ironicamente si è prestato in un’apparizione nel video; con Stefano Farinetti di Etienne boutique per i capi, le scarpe e gli accessori utilizzati da Giada durante le riprese e Serena Pistilli (SERENA ESSE BEACHWEAR) per i costumi.

Crediti Video Autostop:
Produzione: OTTO P Management
Operatore di camere e steady: Emanuele Spagnolo
Riprese aeree: Francesco D’Amico
Montaggio: Victor Spacek
Colourist: Barbara Magrelli
Fotografo di scena: Mario Amelio
Diretto e fotografato: Renato Arcuri

Sì ringrazia Daniela Turchetti e Luca Giudice per il comunicato stampa.

Post popolari in questo blog

Shade e il suo "TRUMAN" show. #pressconference

Eccoci qui a rendervi partecipi dell'uscita di uno degli album tanto attesi, di uno degli artisti che più stimiamo e a cui siamo più affezionate.
Stiamo parlando di Vito, in arte Shade, che uscirà il 16 novembre con il suo nuovo lavoro discografico, TRUMAN.

Disco contenente tredici tracce, tra cui molti featuring nati in modo molto spontaneo e naturale, ma pensando anche ad arrivare alla scena internazionale, racconta il nostro Shade, alla presentazione di cui abbiamo avuto l'onore di partecipare.
Nomi della scena italiana e non, come J-Ax, Grido, Federica Carta, Nitro, Bouchra, ed Emma Muscat con cui in contemporanea al disco uscirà il singolo realizzato insieme, "Figurati noi" di cui nè conseguerà il videoclip.

Continuando sulla linea dei featuring, Shade spiega di aver scelto gli artisti a seconda di come aveva in mente il brano, a partire dalla collaborazione con Nitro, all'apparenza "rivale" dalla battle di MTV, ma che in realtà racchiude una for…

Valerio Scanu si racconta, tra nuovi progetti e tanta musica. #musicinterview

Quest'oggi avremo un grande ospite speciale.
La parola chiave che lo caratterizza è la Musica, lo abbiamo visto protagonista nelle prime edizioni del programma "Amici di Maria De Filippi", per poi continuare a spiccare il volo raggiungendo traguardi nella scena musicale italiana, tutto con le sue forze, fondando addirittura la "NatyLoveYou" un'etichetta discografica indipendente. Dopo "Ed Io", è pronto a lanciare "Capovolgo Il Mondo", un altro singolo e anche se per il momento non ci può anticipare molto, nel corso dell'estate registrerà il nuovo album che uscirà subito dopo il tour estivo.

Lui è Valerio Scanu, si racconterà, tra nuovi progetti, nuovi brani e nuove emozioni.
Diamogli il nostro più caloroso benvenuto e iniziamo!


Ciao Valerio! A pochi mesi di stanza da “Ed Io”, torni con un nuovo singolo, “Capovolgo il mondo”. Cosa ti senti di comunicare con esso? 

V: Il bisogno di leggerezza e la voglia di stare assieme. Il brano è un i…

“Nello Stesso Acido” di Fernando Alba è stato uno show tra teatro e canzone

E’ stata una serata all’insegna del Rock d’Autore quella del 5 Maggio all’Auditorium Parco della Musica. Fernando Alba ha presentato il suo nuovo album "Nello Stesso Acido" accompagnato da una band Rock composta da musicisti molto conosciuti nel circuito italiano: Matteo Di Francesco alla batteria, i chitarristi Simone Gianlorenzi e Fabio Garzia, il Violinista Fabrizio De Melis, il pianista Francesco Santalucia, Vincenzo Tacci alle percussioni, Domenico Azzolina al basso, Carla Corsi ai cori e Massimo Quattrini al sax. Non sono mancate le sorprese, ospiti della serata il Cantautore Mauro Di Maggio e in apertura il giovane Matteo Costanzo.



Il concerto è iniziato con una lettura "della formula del matrimonio", rivisitata nei versi e nella forma dallo stesso Fernando Alba, che celebrava un  "matrimonio” tra se stesso e il suo numeroso pubblico. Con grande entusiasmo ed ironia i suoi fan arrivati da diverse parti d’Italia, si sono lasciati coinvolger…