FRANCESCO PIEROZZI: "scrivi sul personale diario musicale la prima parola con un inchiostro indelebile. " #MusicInterview

Ciao a tutti!
Quest'oggi con noi ci sarà un'artista che seguiamo dai suoi inizi.
Chitarrista e uno dei fondatori della band Dear Jack, musicista e ora ha iniziato il suo progetto da solista con il suo singolo " Amore e Amuchina".
Con questi piccoli indizi avrete già perfettamente intuito chi è il nostro ospite speciale.
Lui è Francesco Pierozzi.
Diamogli il nostro benvenuto e iniziamo!

Partiamo dagli inizi, come è nata la voglia di scrivere una canzone da solista e intraprendere questa strada? E qual è il ricordo più bello legato alla musica? 

La voglia di fare uscire una canzone da solista nasce dalla necessità di scrivere sul personale diario musicale la prima parola con un inchiostro indelebile. 
Era da tempo che coltivavo questo mio desiderio e con l’appoggio di tutti ho deciso di fare un primo piccolo passo.
Il ricordo più bello legato alla musica…direi il tour nei palazzetti e il concerto all’Arena di Verona con i Dear Jack. 

A livello più personale, ho sicuramente un bel ricordo dei momenti passati a cantare nel coro della chiesa con mio nonno.

Ti seguiamo dai tuoi inizi, se dovessi parlare al Francesco di qualche anno fa cosa gli diresti?
E a quello del futuro?


Se dovessi parlare al Francesco di qualche anno fa gli direi di seguire di più il suo istinto, smettere di fumare e credere nell’amore. 
A quello del futuro di riuscire a tornare indietro, magari allo stato embrionale.

"Amore e Amuchina", come descriveresti il brano in tre aggettivi e a chi lo dedicheresti? 

Tre aggettivi? Direi fresco, semplice, allegro ma triste. 
E lo dedicherei a tutte quelle persone che hanno sofferto la mancanza di un qualcuno a cui vogliono bene.

Continuando a parlare del tuo singolo, come è nata l'idea di realizzarlo insieme ad Alessio Bernabei e come è stato crearlo a distanza? 

L’idea è venuta inizialmente insieme ad Alessio è nata dal semplice fatto che non abbiamo mai smesso di confrontarci in questi anni sulle nostre idee musicali…avevo scritto questa demo, gliel’ho mandata su WhatsApp e gli è piaciuta molto. 
Così durante le prime settimane di quarantena abbiamo messo a punto testo e melodie e ognuno a registrato le voci a casa sua.  
Poi assemblare la canzone è stato come ricomporre un puzzle. 
L’abbiamo pubblicata con un video su Instagram e da lì è nata l’idea di regalare una versione per tutto il pubblico. 
Così ho capito che “Amore e amuchina” doveva essere il mio primo singolo.

Trovate sul nostro profilo Instagram: "Outsiderblogsite" ...una piccola sorpresa!

Ringraziamo Francesco e tutto il suo staff per la disponibilità e la gentilezza.
Vi invitiamo a seguirlo nei suoi social ufficiali e sostenerlo nel suo progetto da solista!
Buona musica a tutti.


Post più popolari